Il Perugino
Mostre
Luoghi
Itinerari
Perugino.edu
Biglietteria
InformazioniNewsStampaHomecontattaci




entra



Perugia
Cerqueto
Deruta
Corciano
Panicale
Città della Pieve
Assisi
Bettona
Spello
Foligno
Trevi
Montefalco
Fontignano
 
 
 Spello

Chiesa di Santa Maria Maggiore, Pietà tra i Santi Giovanni Evangelista e Maria Maddalena; Madonna col Bambino tra i Santi Biagio e Caterina d’Alessandria

 

 I due affreschi decorano due altarini posti ai lati dell’altare maggiore e davanti all’ingresso del coro. Perugino venne a Spello l’8 marzo 1521 e il 13 successivo stipulò il contratto con i canonici, nel quale si impegnava a condurre a termine l’opera nell’arco di due mesi per un compenso di 25 ducati d’oro e l’ospitalità. L’altare della Pietà, a sinistra, reca in due cartigli la firma del pittore e la data 1521: “PETRUS DE CHASTRO PLEB(is) / PINSIT AD MDXXI”; sul basamento del trono è il nome del donatore: “MICHALA(N)GELUS ANDINE”. Il nome del donatore compare anche sul basamento del trono dell’altare di destra: “EXPE(NS)IS IOANNE BERNARDELLI / AD MDXXI DIE XXV APRILIS”.