Il Perugino
Mostre
Luoghi
Itinerari
Perugino.edu
Biglietteria
InformazioniNewsStampaHomecontattaci




entra



Biografia
Contesto
 
 
 Biografia --> Le opere giovanili

Non si conoscono opere documentate anteriori al 1478, anno al quale risalgono gli affreschi frammentari della  chiesa parrocchiale di Cerqueto (Perugia). L’immagine maggiormente conservata, raffigurante San Sebastiano,  si distingue per tersa luminosità e forte energia disegnativa; può essere utilmente confrontata con un affresco staccato, oggi nella Pinacoteca Comunale di Deruta, raffigurante il Padre Eterno con i santi Rocco e Romano, datato 1476. La sovrapponibilità di numerosi elementi stilistici svela un’identica paternità. L’affresco di Deruta mostra, a sua volta, evidenti legami con l’Adorazione dei Magi della Galleria Nazionale dell’Umbria, già data al Perugino dal Vasari. Più problematico appare il caso delle tavolette con fatti della vita di San Bernardino, conservate nella Galleria Nazionale dell’Umbria, recanti la data 1473, che mostrano legami non generici con la cultura peruginesca.